IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Marmellata di rosa canina

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:29 pm

Comincio la discussione ... (si fa per dire) , ... per illustrare una sorta di ricetta con alcune immagini. Molte immagini sono fermi immagine da filmati ... e non saranno quindi di qualità elevata, .... perdonatemi e cercate di cogliere solo le cose positive :) .... La ricetta avrà anche un piccolo preambolo di ... "presentazione" :P
Vi presento la protagonista: ... è una delle piante a cui sono più affezionato in assoluto, .... vuoi per la bellezza dei fiori in primavera .... e dei frutti rosso vermiglio (...poi rosso cardinale) in autunno-inverno, ... vuoi perchè rappresenta una importante risorsa alimentare (in periodo di "vacche magre") per molti mammiferi e uccelli! :wub:
La sua "bacca", .... non so se è più corretto chiamarla drupa o bacca (ma penso che drupa si riferisca ai frutti che hanno un solo seme), ... è infatti molto resistente al freddo ... al punto che un "detto popolare" suggerisce (per fare una buona marmellata) di aspettare che abbia preso almeno tre "ghiacciate" -_-

Tre fermi immagine che ci mostrano la protagonista in primavera .... (alla base del fiore, si vede già la forma di quello che diventerà la bacca)









... continua ...
Ciaoo


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:17 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:31 pm

Continuo con la mia storia-ricetta ..... ochiamatelacomevipare! :lol:
Termino l'introduzione inserendo dei fermi immagine relativi al cespuglio con le bacche in autunno .... in quel periodo però sono ancora piuttosto acerbe (anche se molti animali iniziano già a mangiarle)




...............


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:21 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:33 pm

questa è la località dove vado a racoglierle; ...... (medio bassa collina Romagnola)



a tale proposito consiglio le aree di medio-bassa collina ... ci sono cespugli in abbondanza .... pieni di bacche ... e non si rischia (come nelle zone alte con forte e prolungato innevamento), di privare la fauna selvatica di una importante risorsa invernale.
...........


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:22 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:34 pm

Ed ora vi mostro come sono le bacche in questo periodo, .... è il momento migliore perchè il freddo le ha leggermente appassite ... e si è concentrata la piccola parte polposa custodita all'interno della bacca, .... mentre si è ridotto il volume dei pelucchi situati attorno ai semi ... che come vedremo sono piuttosto "noiosi".
Questa è una bella bacca :wub: ...nelle condizioni ideali per essere raccolta :)




Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:23 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:38 pm

Lo scorso fine settimana ho approfittato del dovermi recare a Castrocaro per motivi di lavoro ... e sono andato a racogliere un po' di bacche nel mio "posto preferito".
La collina adesso è deserta .. e si sente qualche abbaio di capriolo e canti di uccelli (comincia a martellare anche il picchio (penso rosso maggiore ) ... quindi ho raccolto con calma e godendomi un po' "la pace" che si respirava .... a casa ho pesato le bacche ed erano tre KG :o: ....



... Ovviamente non riesco a lavorare con i guanti ... e le rose sono piuttosto gelose della loro prole ..... e mi si attaccavano supplichevoli .... ovunque :wacko: ... questo è il, dorso della mia mano ... :( .... ma ne valeva la pena!!! :woot:



........


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:25 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:39 pm

Ora entriamo nel vivo delle "operazioni" :P
La prima operazione da fare è quella di togliere le parti legnose dalle bacche (residui secchi di petali e gambi) .....



... è meglio eliminare anche eventuali bacche scure, come questa ........



e anche quelle che hanno un colore strano e risultano un po "secche" al tatto (sono vuote ... o peggio muffite) come quella che vi mostro di seguito



Potete invece lasciare quelle un po' durine (acerbe .... che riconoscerete anche per un colore meno scuro) perchè non influiscono negativamente sul risultato .... anzi!




................................


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:29 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:40 pm

Un paio di operazioni facoltative .... :P
Avete presente la parte delle bacche dove era attaccato il fiore .... bene, .... è un po' legnosa .... peluccosa e scura .... io la tolgo (e mi sembra che la marmellata venga meglio), .... ma si può anche lasciare perchè verrà eliminata col passaverdure prima ... e col colino poi, ... ma andiamo con ordine (io vi mostro il procedimento "intero" ... a voi la scelta :)
Questa la bacca con la parte legnosa presente .....



Questa con la parte legnosa tolta ....




in questo periodo viene via molto facilmente ... ma capirete che ci vuole una certa pazienza .. perchè è unìoperazione da fare ... bacca per bacca :wacko: (mi fa pensare a quei "lavori" che una volta si facevano la sera ... chiacchierando attorno a un tavolo nelle "veglie" (che in dialetto si chiamavano "andé a végia") ... ed erano di solito la pulitura dei legumi ... o lo "smallare" le mandorle .... :unsure: ... ma insommaaa ... non mi distraete :shifty: .. che perdo il filo! :D

Vi mostro anche una bacca aperta con la buonissima (ma poca) polpa (i semi si separano molto facilmente ... e si intravedono i famigerati pelucchi)




......................


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:33 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:42 pm

A mano a mano che si dispone di un po' di bacche già private delle parti legnose, .... si lavato con un colapasta (o in altro modo che volete voi) e si posizionano dentro al recipienta della prima cotura (va benissimo una pentola ... un po' più capiente della quantità di bacche di cui disponete), .... la lavatura è meglio farla a piccole quantità perchè si lavano meglio (non si può "strapazzare" troppo le bacche perchè si sciacciano facilmente) ;)








.................


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:35 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:42 pm

Quando tutte le bacche pulite saranno dentro al recipiente (nel mio caso un paiolo di alluminio) mettete dentro un bel bicchiere di vino bianco (possibilmente "abboccato" ... è perfetta la malvasia) per ogni Kg di bacche ... e mettete acqua fino a coprire le bacche;



A questo punto aggiungete altra acqua (circa 1/4 di litro per ogni kg di bacche .... misura molto indicativa) e accendete il fuoco sotto al recipiente; l'acqua ci servirà per aiutarci a passare le bacche ... (sia col passaverdura .. che col colino).

Lessate le bacche per circa 15 minuti ... a bollore leggero.




........................


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:37 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:43 pm

Lasciate parzialmente raffreddare (si lavora bene con temperatura caldo-tiepida) ... e iniziate a passare le bacche con un passaverdura- passapomodoro ... con il colino intermedio (i fori devono essere più piccoli dei semi delle bacche :D




Non siate troppo ingordi e mettete un mestolo di bacche alla volta ... altrimento vi si intasa il mondo intero :o: ... quando vedete che fa un po' di difficoltà a passare aggiungete un po' di acqua di cottura (non abbiate timore di diluire troppo la marmellata ... nella seconda cottura faremo evaporare l'eccesso a nostro piacimento ^_^



alla fine di ogni "ciclo di passata" devono restare solo i semi, .... che provederemo a togliere ogni volta (non è necessario toglierli in modo minuzioso)





Come vedete si fa un po' di "paciugo" :P ... ma tant'è ;)

..................


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:40 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:44 pm

Terminato di passare il tutto, ... vi troverete ad avere una sorta di crema che fa già venire l'acquolina in bocca (ma c'è ancora un po' di lavoro <_< ) ....





la quntità di crema risultante dovrebbe essere all'incirca il peso delle bacche di partenza (in virtù dell'acqua aggiunta) perchè l'elevata "densità" della polpa di rosa canina ... richiede una considerevole quantità di acqua per essere portata allo stato di crema (regolerete poi la densità che desiderate , con l'ultima "cottura". Nel mio caso la polpa a questo punto pesava 2,8 Kg.




..................................


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:42 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:45 pm

Ora c'è un'altra operazione che richiede un po' di pazienza :D
Munitevi di un colino a maglia molto fine (vanno benissimo quelli a maglia elastica in acciaio inox) e di un cucchiaio (se non avete quel tipo di colino ... occorrerà procedere con le mani .... munendosi di guanti da chirirgo, per evitare che i pelucchi si infilino nelle dita :( )

Versate un mestolo di crema alla volta ... e pocedete con movimento rotatorio premendo il dorso del cucchiaio contro la rete del colino .... in modo da far passare la crema ... mentre i pelucchi resteranno nel colino; se la crema fosse ancora molto densa ... potete di nuovo aiutarvi con un po' di acqua di cottura (o anche acqua normale tiepida)








......................


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:45 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:45 pm

Terminata ogni fase dovreste trovarvi il colino quasi vuoto ... con ciò che sembra un leggero strato di crema attaccato alla rete ..... in realtà si tratta dei famigerati pelucchi che dovrete raschiare col cucchhiaio e gettare.







...............................


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:47 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:47 pm

Terminata anche questa operazione .... pesate la crema ottenuta (nel mio caso circa 2,7 kg) e aggiungete lo zucchero (o fruttosio).
La quantità è molto variabile .... la marmellata di rosa canina si mantiene benissimo anche con poco zucchero ... e a noi piace molto di più se è leggermente "asprina"
Io ho quindi utilizzato 0,5 kg di fruttosio (dolcifica un po' di più del saccarosio) per una percentuale di poco meno del 20%. Credo che meno di così resti un po' troppo asprina ..... ma non supererei comunque il 30% di zucchero.

Versate quindi il tutto in una padella piuttosto larga, possibilmente antiaderente (vi faciliterà la seconda cottura); ovviamente se non ci sta tutta la crema ... potete fare due cotture .... (o prendere un recipiente più grande )
Mettete quindi sul fuoco molto basso (bollore appena accennato ... o assente) .. e fate restringere a vostro piacimento ... non deve essere eccessivamente solida .... a me piace con una consistenza all'incirca come quella della nutella .... (considerate che quando è calda ..... è sempre un po' più liquida di come risulterà poi, una volta raffreddata)






........................


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:52 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Ven Feb 18, 2011 11:48 pm

Raggiunta la consistenza desiderata prendete i vasetti .... preriscaldateli facendovi passare acqua bollente ... e riempiteli con la vostra marmellata caldissima ... chiudendo subito il coperchio (in tal modo si sigillerà) ;)
Questi sono i miei vasetti .... (l'interno sembra scuro ... ma è un effetto della luce ... la crema rimane di un bel colore arancio-rosso)




Molta pazienza per prepararla ... ma a mio avviso è la marmellata più buona che si possa fare, .... dello stesso parere (purtroppo :lol: ) anche moglie e figli ...(ne sono già "evaporati" due vasi Puzzled ) ... questa è la Caterina che .... spalma!




Ciao a tutti, ... se volete farla anche voi .... non c'è più molto tempo per raccogliere le bacche .... quindi .... muoversiiiii! :P

P.s. Un dato ... "dietetico" ... di questa autentica delizia ... che contiene anche sali minerali e vitamine in abbondanza
Utilizzando il 20% di zuccheri ... (come nel mio caso) ... e considerando anche le calorie del vino, .... abbiamo calcolato che il prodotto finito abbia circa 120 Kcal per 100 grammi, .... cioè circa la metà delle "solite" marmellate. :)


Ultima modifica di Luciano il Sab Feb 19, 2011 2:55 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 61
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Sab Feb 19, 2011 3:42 am

Carissimo, capito in un momento quando le foto non si vedono, va beh, tornerò per goderle in un altro momento. Però sono felicissima che hai postato questo racconto/ricetta. Anch'io adoro la rosa canina e quando ero piccolina in Inghilterra una amica di famiglia ci portava sempre la marmellata delle bacche DELIZIOSA. Ci ho provato un paio di volte ad imitarla, ma senza successo particolare. Mò mi viene una voglia matta di riprovare! Grazie Hug .
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Sab Feb 19, 2011 6:11 am

Admin ha scritto:
Carissimo, capito in un momento quando le foto non si vedono, ....

Sai che ho avuto qualche problema anch'io appena le ho inserite? .... Ora le vedo, ma non vorrei ci fosse qualche problema; nel caso ditemelo, che provo a reinserirle (magari un po' più piccole).

Ciaoo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Salvatore Caiazzo
Naturalista Admin
Naturalista Admin
avatar

Numero di messaggi : 2783
Età : 57
Location : Monteveglio Bologna
Data d'iscrizione : 20.12.08

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Sab Feb 19, 2011 12:00 pm

Grazie Luciano! Ma anch'io non riesco a visualizzare nessuna delle foto, che sia l'estensione non supportata? Forse non è jpg, oppure sono troppo pesanti? dubbio
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.salvatorecaiazzo.net
Luciano
Naturalista fiorito
Naturalista fiorito
avatar

Numero di messaggi : 380
Età : 64
Location : Forlì
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Sab Feb 19, 2011 2:13 pm

Salvatore Caiazzo ha scritto:
.... Non so che dire ... proverò a reinserirle .... anche se sarà un lavoro un po' brigoso ...

Un po' brigoso .... ma ce l'ho fatta!!! Dance ... Ditemi se è tutto a posto Happy
Ciaoo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wildlifevideo.it/
Admin
Naturalista comandante
Naturalista comandante
avatar

Numero di messaggi : 1670
Età : 61
Location : Ostia e la Majella
Data d'iscrizione : 12.12.08

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Sab Feb 19, 2011 4:46 pm

Le vedo, le vedo... bellissimo reportage Hug . Non vedo l'ora di provare!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Achille Serrao
Naturalista svolazzante
Naturalista svolazzante
avatar

Numero di messaggi : 406
Età : 65
Data d'iscrizione : 08.02.09

MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   Sab Feb 19, 2011 6:46 pm

Ciao, adesso ho visto anch'io il servizio e mi vengono alcune considerazioni in mente. La prima mi ricorda che, a Bolzano, dove sono nato e ho trascorso i miei primi vent'anni, chiamavamo le bacche di rosa: Stroppaculi, forse per le proprietà astringenti, mai verificate, coi peletti interni ci si faceva, da ragazzini, la polverina da grattare, scherzo tipico carnevalesco, ma soprattutto ricordo il gusto , quando andavo a funghi, e il sollievo che mi dava a masticarle (alternandole con le piccole e meravigliose fragoline selvatiche) per combattere la sete dopo lunghe arrampicate su costoni di mirtillo a raccogliere i finferli (galletti).
Ciao e grazie per questo tuffo nel passato.
Ak
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Marmellata di rosa canina   

Torna in alto Andare in basso
 
Marmellata di rosa canina
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Una rosa senza spine.....
» Mostra bonsai Club Palermo
» Rosa e marrone
» info su apertura B&B
» errori di bucato

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Naturalmente :: Vari :: Sotto la pergola-
Vai verso: